Open Access

ARCHALP N. 05 2020

Nuove frontiere per il progetto nelle Alpi centrali e orientali

Nelle Alpi centrali e orientali la cultura architettonica ha giocato in anni recenti un ruolo fondamentale nello sviluppo locale e regionale, diventando un vettore determinante per il rafforzamento culturale e socio-economico dei territori. Una cultura portatrice di istanze di sostenibilità e di un nuovo rapporto con l’ambiente, tassello di filiere produttive locali, luogo di sperimentazione tecnica e linguistica, ed infine strumento per le pratiche di risignificazione del patrimonio costruito, nonché elemento cardine nei processi di innovazione sociale. Il numero, nel presentare una rassegna di architetture e di progettisti che hanno lavorato in questi luoghi, illustra altrettante idee di architettura, modi di esplorare i luoghi, di studiare le condizioni del passato, di interpretare il cambiamento e le ragioni della contemporaneità.

Leggi

New frontiers for the project in the central and eastern Alps

In central and oriental Alps, architectural culture has been playing a key role in local and regional development, reinforcing the cultural and socio-economic context of territories. A culture that leads to sustainability and new relationships with the environment, a tile in local production processes, a place where experiment technics and languages and lastly a tool for re-signification of the built legacy as well as a fundamental principle for social innovation processes. The issue shows a collection of projects and architects working in these territories, explaining as many ideas of architecture, ways to exploring places, studying the past and understand changes and reasons of contemporaneity.

Read